Trasformare un lievito in una fabbrica di farmaci

Grazie a una serie di modifiche genetiche, un gruppo di ricercatori รจ riuscito a riprogrammare il macchinario cellulare del comune lievito S. cerevisae in modo da produrre specifiche sostanze da usare a scopo terapeutico per trattare disturbi intestinali e malattie neuromuscolari, compreso il Parkinson